Il Piano di Azione Nazionale arriva a Bruxelles
Venerdì 30 Luglio 2010 16:30
PDF Stampa E-mail

La Direzione Generale energia nucleare, energie rinnovabili e efficienza energetica, del Dipartimento Energia del Ministero dello Sviluppo Economico rende noto d’aver inviato alla Commissione Europea il Piano di Azione Nazionale italiano

Il piano fornisce una panoramica della politica nazionale in materia di energie pulite, descrivendo obiettivi come la sicurezza dell’approvvigionamento, i benefici socioeconomici e ambientali, e le principali linee di azione strategica che mireranno a raggiungere, entro il 2020, quel 17% green che il nostro Paese dovrà coprire nei consumi finali di energia. E prendendo a riferimento lo ‘scenario efficienza energetica supplementare’ (SEES), questo significa che nel 2020 il consumo finale di energie rinnovabili dovrà attestarsi a 22,62 Mtep su un valore totale di 133,0 Mtep.

Fonte : [ Rinnovabili.it ]